News

Come sono fatte le candele Yankee?

Vi siete mai chiesto come vengono create le candele Yankee? Come fanno ad essere così profumate e ad avere quei colori sgargianti?

Oggi cercheremo di far chiarezza sul processo di fabbricazione delle famigerate Yankee Candle e di capire come fanno ad essere così profumate.

Sappiamo tutti quanto le Yankee Candle siano profumatissime e come questa caratteristica le abbia rese famose. Ma qual è il processo che permette a questi veri e propri pezzi d’arredamento di essere così efficaci nel trasmettere il loro odore e di avere colori che colpiscono l’occhio?

Nel 1975 La famiglia Kittredge apre il suo primo negozio di candele in South Hadley, Massachusetts. Ed è sempre qui che oggi vengono fabbricate le famose Yankee Candle.

old manifest yankee candle
La prima insegna dell’azienda Yankee Candle

I dati riportano che annualmente vengono prodotte circa 75 milioni di giare grandi, con un utilizzo di 64 milioni di libre di cera. Veramente dei numeri assurdi!

La cera

L’azienda americana possiede enormi silos pieni di cera.

Silos pieni di cera usata per creare le Yankee Candle
Silos pieni di cera usata per creare le Yankee Candle

Qui la cera viene continuamente monitorata e tenuta a temperature e movimento controllato. Ad ogni round di produzione, la cera viene trasportata dai silos a piccole riserve all’interno della fabbrica per la lavorazione.

A questo punto si iniziano a mischiare gli ingredienti che i mastri profumieri creano per far nascere le fragranze tanto amate dalle note olfattive uniche.

Tutto questo avviene in vasche che sono, come menzionato prima, costantemente monitorate per garantire la massima soddisfazione del cliente.

Ci vogliono circa 10 ore per creare una singola giara grande. Ora che sappiamo quanto lavoro c’è dietro sicuramente ameremo le nostre candele ancora di più!

Gli stoppini

Al contrario di quanto spesso si possa pensare, gli stoppini vengono incollati al fondo della giara prima che la cera vada a riempirla.

Questo assicura che lo stoppino non si muova all’interno della cera e che rimanga sempre ben fermo. Gli addetti Yankee hanno un processo di verifica che comprende una lieve manovra per testare la solidità dello stoppino.

Se il test fallisce, il processo viene ricalibrato e lo stoppino inserito nuovamente.

Riempimento

La mistura viene incanalata per essere versata nelle giare predisposte da stoppino. Il tutto avviene attraverso una catena di montaggio molto efficiente.

creazione candele profumate
Le giare vengono riempite con cera liquida e stoppino posizionato.

Il processo è anche molto lento per evitare spargimento di liquido prezioso e quindi di denaro.

Il processo di raffreddamento

Le giare vengono raffreddate da lastre fredde e da aria refrigerata per diverse ore.

raffreddamento yankee candle
Le future Yankee Candle messe a refrigerare dopo il riempimento delle giare

Dopo il raffreddamento della cera, ne viene aggiunta un altro po’ per livellare equamente tutte le giare.

Etichetta e packaging

L’ultimo step nel processo di creazione è l’applicazione delle etichette e del packaging.

L’etichetta viene applicata da una macchina che in modo sequenziale si assicura che nessuna giara rimanga senza etichetta.

Il packaging dipende dalla fragranza e dalla sua edizione. Le giare senza packaging sono pronte alla vendita direttamente dopo l’applicazione dell’etichetta. Mentre per le Limited Edition, il packaging viene gestito da un macchinario dedicato e dall’intervento umano.

Conclusione

Abbiamo fatto luce su come vengono create le Yankee Candle.

Nonostante il fondatore Michael Kittredge ci abbia lasciato a luglio 2019 all’età di 67 anni, l’azienda continua ad andare forte e non accenna a voler cambiare rotta dopo la vendita a Forstmann Little & Co. nel 1998. Oggi l’azienda fa parte dei Newell Brands insieme a marchi come Woodwick e Millefiori.


Vuoi scaricare una infografica sulla storia e processo di fabbricazione delle candele Yankee?


Anche se le Country Candle, lignaggio Kittredge come le Yankee, cercano di preservare sempre le idee originali del fondatore Michael.

Se siete interessati a leggere cosa differenzia i due brand, leggete qui il mio confronto tra Yankee Candle e Country Candle.

Ad oggi si contano più di 150 tipi di candele profumate Yankee. Un numero veramente alto, che cresce di anno in anno.

Ilaria è la fondatrice di Fragrance Journey ed è appassionata di fragranze indoor da quando ha iniziato a collaborare nel settore nel 2015. Le sue recensioni sono incentrate a descrivere percettivamente un profumo, cosa che rende il suo blog unico nel suo genere.