News

La storia di Yankee Candle

Di tanto in tanto, tra una candela e l’altra, mi incuriosisce scoprire quale è la loro storia e come hanno fatto marchi così importanti a diventare quello che sono. Il marchio leader e famoso a livello internazionale è sicuramente Yankee Candle ed è su questa affascinante brand che mi andrò a soffermare.

Yankee Candle nasce da un piccolo, umile regalo di Natale

Nel 1969, il sedicenne Mike Kittredge scioglieva dei pastelli colorati per creare una piccola candela da regalare alla madre per Natale. Il suo gesto fu notato da un vicino di casa che convinse Mike a vendergli la candela in cambio di pochi dollari. Contento della sua creazione, Mike utilizza gli spiccioli guadagnati per comprare abbastanza cera per fare due candele, una per  la madre e un’altra da vendere. Iniziò così una creazione continua di candele, che portò alla fondazione della società denominata “The Yankee Candle Company”.

Mike Kittredge Senior e Junior
Mike Kittredge Senior e Junior

La fortuna e la creatività di Mike Kittredge furono accompagnate da passione e intelletto di alcuni amici, che aiutarono Mike a sostenere le prime spese e a far scalare l’azienda sempre di più. Alcuni significative invenzioni, come metodi di riscaldamento e modellamento della cera aiutarono molto l’azienda, che riuscì a gestire meglio gli orari di lavoro e a ridurre le spese per la creazione delle candele. Nel 1975 apre il primo shop Yankee Candle in South Hadley, Massachusetts.

Prima sede della Yankee Candle in Massachusetts
Yankee Candle Village in Massachusetts

Lo sviluppo aziendale perfetto che però allontana il fondatore

Dopo alcuni presagi negativi per la sua salute, Kittredge delegò la società a questi stessi amici per ritirarsi momentaneamente dalla scena. Nel 1999, la società viene venduta per ben $500 milioni di dollari ad una società privata che promuove il marchio a livello globale. A questo punto vengono investiti molti soldi per spingere la visibilità del marchio a livello mondiale ed è così che Yankee Candle raggiunge i picchi di vendita.

Nel febbraio 2007, l’azienda viene rilevata per circa $1.6 miliardi di dollari da una importante azienda americana. Quest’ultimo step separa Kittredge dall’azienda definitivamente, che però ha piani in mente per non smettere di creare candele…

Yankee Candle è oggi il marchio più famoso e riconosciuto nell’industria delle candele ed è best-seller in America con ben 200 milioni di pezzi all’anno. Offre oltre 150 fragranze, una vasta scelta di candele stagionali e uniche, prodotti per profumare la casa, le macchine e anche accessori per le stesse candele.

Conclusione

Di sicuro ciò che traspare da questa storia intensa e ricca, è che bisogna avere fiducia nei nostri sogni, nelle nostre passioni. Di certo i momenti difficili ci sono ma bisogna saper e voler fronteggiare gli ostacoli che la vita ci riserva. Quindi miei cari viaggiatori, mi auguro che anche voi grazie possiate puntare sui vostri sogni e raggiungere un giorno le vostre personali soddisfazioni. Che questa storia possa infondere a tutti tanta positività proprio come fanno le magiche fragranze che ci accompagnano nei nostri viaggi!

Ilaria è la fondatrice di Fragrance Journey ed è appassionata di fragranze indoor da quando ha iniziato a collaborare nel settore nel 2015. Le sue recensioni sono incentrate a descrivere percettivamente un profumo, cosa che rende il suo blog unico nel suo genere.