Candele Goose Creek Recensioni

Recensione Homemade Brownies di Goose

“Love is in the air” e anche il profumo di cioccolato!

Oggi è San Valentino e nella mia testa non so perchè parte il motivetto della canzone “Love is in the air” ma sapete una cosa? A casa mia però, non c’è solo l’Amore nell’aria ma anche un profumino molto allettante di cioccolattosi Brownies!

Infatti grazie all’omaggio offertomi da Goose Creek ho avuto l’opportunità di provare una chicca dolciosa: “Homemade Brownies”. Sarà nato l’Amore tra me e questa candela profumata?

La casa la descrive così:

“Un ossequio che non potete resistere! Un lotto appiccicoso di brownies fatti in casa ricoperti di cioccolato fuso appena fuori dal forno”

Come anticipato nelle prime righe, questa candela è un omaggio che ho ricevuo dalla casa Goose Creek per poterla recensire. Il sito fortunatamente è quello europeo (raggiungibile qui) quindi chiunque voglia la può acquistare perché spediscono anche in Italia.


Ci tengo a dirvi ciò perché mi piace essere chiara e non voglio che pensiate che la recensione sia inficiata da questo. Il mio giudizio è e sarà sempre imparziale, anzi per me è un vero piacere poter recensire prodotti nuovi e mi sembra giusto cogliere al volo le nuove opportunità.

Adesso però parliamo di lei: Homemade Brownies. Già il nome presagisce che la dolciosità la fa da padrona. Da accesa il sentore del cioccolato è bello intenso ma non è il solo – infatti si percepiscono che altre note lo vanno ad abbracciare.

Da accesa il profumo subito si fa strada per la casa e sembra proprio la scia che lasciano i brownies appena infornati.
Il primissimo impatto mi ha fatto subito pensare :

“Questa arà una Bomba dolce!”.

In realtà da accesa la fragranza è intensa ma non è una roba che da’ alla testa e non disgusta affatto. Sono più di due giorni che la accendo e il profumo si sente bene. Il cioccolato è sicuramente protagonista in questa fragranza, ma non è così invadente e per essere una dolciosa risulta molto gradevole

Note di testa: Cioccolato al latte fuso
Note di Cuore:  Pastella glassata di brownie
Note di Fondo: Vaniglia lattea, Scaglie di cioccolato

Consulta qui la guida alle note olfattive

Dolci note che si fanno mangiare!

Già dalla prima annusata, la Homemade Brownies, mi ha così incuriosita e stuzzicata al punto che ho deciso di mettermi all’opera e cucinare questi dolcetti gustosissimi (tra l’altro sono anche facili da fare ^_^). Infatti come si vede dalla foto, ho deciso di prepararli e il profumino che sentivo quando erano infornati era davvero simile a quello della candela.

Il cioccolato in scaglie che si fonde con il burro, la farina che lo amalgama, lo zucchero vanigliato che si incorpora…i brownies sono finiti in una serata ma la candela è li che continua a coccolarmi. L’unico problema è che devo rifare i brownies…visto il successo il mio fidanzato li rivuole e quindi glieli preparo per stasera che è San Valentino <3 .

Goose Creek sorprende molto

Le dolci note della Homemade Brownies sono intense e delicate allo stesso tempo. Infatti il risulato finale è una fragranza che nonostante sprizzi dolcezza da tutti i pori, è ben equilibrata. Io nel mio cuore ho la mia cioccolattosa per eccellenza e sappiamo tutti di chi sto parlando. Il legame che ho con la Chocolate Layer Cake è molto forte, più sentimentale forse, per me lei è stata la mia prima in assoluto.

Quindi non posso levarle il primo posto nella classifica del mio cure. La Homemade Brownies della Goose Creek però me la ricorda e mi ha geniunamente sopresa.

Conclusione

La qualità di queste candele è davvero alta e i due stoppini sono una manna assoluta per farle bruciare in modo uniforme, soprattutto in giorni freddi e umidi come questi.

Io continuerò ad accenderla, ha avuto l’approvazione anche della mia dolce metà e quindi noi ce la godiamo e a breve ci godremo di nuovo dei brownies con una bella palla di gelato alla vaniglia!

A presto cari lettori <3

Ilaria è la fondatrice di Fragrance Journey ed è appassionata di fragranze indoor da quando ha iniziato a collaborare nel settore nel 2015. Le sue recensioni sono incentrate a descrivere percettivamente un profumo, cosa che rende il suo blog unico nel suo genere.