Candele Recensioni Yankee Candle

Recensione Moonlit Blossoms di Yankee Candle

Moonlit Blossoms: sarà la solita floreale?

Moonlit Blossom è una novità Yankee Candle che da poco è arrivata negli store, insieme alle due fragranze pasquali che sono: la Easter Basket e la Rainbow Shake. Tra queste tre novità, aspettavo soprattutto lei, la Moonlit Blossom. La casa produttrice la classifica come floreale, ma sarà davvero la solita floreale o sarà invece una novità tutta da scoprire?

Sul sito ufficiale la descrivono così:

“Una passeggiata al chiaro di luna con ricche note floreali e fruttate, resa ancora più incantevole dalla presenza dell’ambra, calda e misteriosa.”

I fiori raffigurati sull’etichetta e il color prugna bello intenso della cera mi hanno subito colpito. Per essere una floreale ho pensato che sarebbe stata una fragranza intesa, di quelle che si fanno sentire. Inoltre il nome Moonlit Blossoms mi fa pensare a incantevoli boccioli che vengono baciati dal placido candore della luce lunare.

Infatti, appena è arrivata in negozio sono corsa subito a prenderla perché già dalla prima annusata ad HOMI 2019 il suo profumo mi ha colpito e sapevo che da lì a poco sarebbe arrivata anche nei negozi, quindi l’attesa non sarebbe stata poi così lunga.
I primi sentori che ho percepito già da spenta sono stati davvero piacevoli: note acidule e floreali che non mi dispiacciono affatto e che mi hanno fortemente incuriosita.

MoonlitBlossoms di Yankee Candle
Moonlit Blossoms di Yankee Candle

Note di testa: Melograno, Mora
Note di Cuore: Gelsomino, Ylang Ylang, Lavanda
Note di Fondo: Ambra, Muschio Bianco

Consulta qui la guida alle note olfattive

Una fragranza con un profumo misterioso!

Moonlit Blossoms, come ho detto nelle righe precedenti, mi ha incuriosita sin dall’inizio e non ci ho pensato due volte nell’acquistarla.

Al momento, infatti, sto bruciando la tart nel bruciatore elettrico e subito il profumo è esploso… ed è da stamattina che profuma!
Più cammino avanti e indietro dalla cucina al soggiorno e più percepisco note olfattive che mi donano sensazioni gradevoli.

La piramide olfattiva di questa fragranza è un mix di note che mi ha molto intrigato.

In primis abbiamo le note acidule e queste si sposano a meraviglia con quelle floreali. In partciolare, so che sembrarà strano ma voglio soffermarmi per un attimo sulla scelta delle note floreali, perché sono veramente armoniose.

Moonlit Blossoms merita un plauso. Amo il profumo del Ylang Ylang che ha quella dolcezza unica, quasi come una crema che in questo caso ben si amalgama con la lavanda e il gelsomino.

Queste sono altre due note floreali che non mi dispiacciono, ma non mi fanno nemmeno impazzire, e le riesco ad apprezzare senza troppo trasporto. Infine, le note di fondo secondo me hanno fatto “BINGO“: la calda e misteriosa ambra che adoro e il muschio bianco insieme sono due contrasti che creano armonia, incantano ed donano eleganza.

In Moonlit Blossoms, le note si sentono bene ed il risultato è quello di un profumo da donna sofisticato che lascia dietro di se una scia che ti inebria.

Moonlit Blossoms

Sofisticata e unica

Moonlit Blossoms è una fragranza sofisticata. Di certo non è una vera e propria floreale, ma ha un giusto mix di note fiorite e fruttate, dove l’ambra fa da moderatrice e a rende la profumazione unica e gradevole.

Conclusione

Siamo giunti quasi alla fine di questa recensione e per descrivervi come mi sento ho deciso di citare a metà una canzone di Carmen Consoli “Sorpresa e Felice”.

Sorpresa perché dopo le aspettative disattese della One Together, non pensavo che Yankee Candle avrebbe messo in campo una profumazione tanto bella e intrigante…per lo più stiamo parlando di una candela che viene classificata come floreale e, come avete potuto intuire, io non sono un’amante di questa famiglia olfattiva di fragranza.

Invece, con Moonlit Blossoms, Yankee Candle ha fatto centro in pieno, e molti apprezzeranno questa novità.

Questa fragranza ha un fascino che mi ricorda molto Titania la regina degli elfi di Sogno di una Notte di Mezza Estate di Shakespeare.

Una donna fatata che ha un temperamento forte, io la immagino così questa Moonlit Blossoms.

Quindi di sicuro ne farò scorta e ne approfitterò per godermela rileggendomi una tra le commedie di Shakespeare a cui sono molto affezionata, che è quella che ho appena menzionato.

Dire che la consiglio è riduttivo, penso che dobbiate assolutamente provarla, comprate una tart e sono sicura che sarà vostra anche in giara ^_^.

A presto cari lettori e lasciatevi sedurre da Moonlit Blossoms.

Ilaria è la fondatrice di Fragrance Journey ed è appassionata di fragranze indoor da quando ha iniziato a collaborare nel settore nel 2015. Le sue recensioni sono incentrate a descrivere percettivamente un profumo, cosa che rende il suo blog unico nel suo genere.